Antiche Ricette Toscane

Vai ai contenuti

Menu principale:

Risotto coi gamberi

Secondi Pesce > Da M a Z
 

Risotto coi gamberi

Questa ricetta è stata ricavata con adat-tamenti dal lavoro di R. Gabellieri, La cuisine italienne traditionelle, Edizioni del Cerro, Tirrenia - Pisa, in corso di stampa. L'Autore del volume sopra citato (di origine maremmana) ricorda che, proprio per la considerazione in cui è tenuto il gambero in gastronomia, non sono pochi i ristoranti in Italia che si fregiano di questo nome. Aggiungiamo noi che, anche l'Osteria dove la Volpe e il Gatto architettarono l'inganno ai danni del povero Pinocchio, esponeva proprio l'insegna del "Gambero rosso". Nella realtà dunque e nelle favole... Difficile stabilire la patria d'origine di questo risotto, certo è che nel grossetano è molto diffuso e di qualità pregevole.

Ecco le dosi per 3 persone: -250 g. di riso superfino - 500 g. di gamberi -100 g. di cipolla -100 g. di burro -30 g. di carota -20 g. di sedano -15 g. di prezzemolo -una foglia di alloro, uno spicchi d'aglio, sale e pepe -mezzo bicchiere di vino bianco.

Procedimento: tagliare la cipolla in due parti: una i pezzi grossi per il brodo, una tritai finemente per il soffritto. Preparare un brodo ristretto con u litro d'acqua, un po' di sale, la verdura gli odori indicati; far bollire a pentola coperta per mezz'ora; ritirare la pentola dal fuoco e colare il liquido; mettere gamberi in questo liquido e farli bollii lentamente per tre minuti; toglierli con la schiumarola, levare la polpa dei ganberi e metterla da parte; passare colino il resto (testa, code, involucro); sugo che si ricava si versa in una teglia con soffritto di aglio, cipolla, 50 grammi di burro; qui si mette a cuocere il riso aggiungendo poco per volta il brodo della cottura dei gamberi (meglio si dispone di brodo fatto con altro Pesce) e il vino bianco; poco prima togliere dal fuoco aggiungere la polpa dei gamberi conservata e gli altri 5 grammi di burro. Questo riso si serve caldo e al dente accompagnato preferibilmente dal vin Ansònico prodotto nella zona.

Torna ai contenuti | Torna al menu