Antiche Ricette Toscane

Vai ai contenuti

Menu principale:

Pici o pinci

Primi Carne
 

Pici o pinci  


Ingredienti per 4 persone: Farina: gr. 500. Sugo di carne. Parmigiano grattato. Sale.  

Preparazione:  Impastate la farina con poco sale e acqua lavorandola in modo da farne un impasto piuttosto consistente.Tiratela spessa circa un centimetro e poi tagliatela a listerelle larghe un centimetro.Lavorate quindi la pasta con le mani (si dice «appiciare») in modo da fare dei grossi spaghetti. Lessateli in abbondante acqua salata e poi, quando sono ben cotti, conditeli con il sugo e molto formaggio. I Pici e i Pinci sono la stessa cosa, cambiano nome secondo le diverse zone dove sono diffusi: Montalcino, Chiusi e l'Amiatino, Comunque sia, possono essere senz'altro considerati una specie di antenati poveri e casalinghi degli spaghetti. I condimenti tradizionali sono numerosi, oltre al consueto sugo di carne, ricordo i «Pici con le briciole». Si abbrustoliscono 2 fette di pane casalingo raffermo, poi si sbriciolano e si salta-no in padella con olio, sale e pepe. Volendo si possono aggiungere  un paio di filetti d'acciuga sott'olio o sotto sale. Con questa salsa si condiscono i pici.


Torna ai contenuti | Torna al menu