Antiche Ricette Toscane

Vai ai contenuti

Menu principale:

Le anquille

Secondi Pesce > Da A a L
 

Le anquille

Si devono comprare vive, si decapitano e si spellano (per evitare che sguscino di mano si stringono da un lato con un panno), si tolgono le interiora e si sciac-quano abbondantemente, si tagliano a pezzi e, almeno nell'uso pisano, si cuo-ciono due volte. Dapprima si mettono per 10 minuti in un soffritto d'aglio e di salvia, con sale e pepe. Dopo si tolgono e si passano nel pane grattato e si rimettono a cuocere per 10/15' nella stessa teglia, però in forno, spruzzando ogni tanto con un po' di vino rosso e aggiungendo ancora aglio tritato.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu